mercoledì 25 febbraio 2015

Non tutte le ciambelle riescono con il buco

Oggi sorrido,
sorrido pensando a questo post,
tutta colpa di Valeria
e del suo blog di moda



a parte gli scherzi, è stata proprio lei
a farmi tornare la voglia di vestirmi un po' meglio,
di curarmi un po' di più, di cambiare taglio di capelli ecc.,
Mi ha fatto scoprire i leggins in ecopelle e nonostante i miei
quarantasei anni suonati ho voluto indossarli lostesso
 



questo non diventerà sicuramente un blog di moda,
anche perchè io sono molto minimale anche nel vestire
e magari riuscissi ad indossare tutto quello che mi piace,
però mi affascina l'idea di mostrarvi ogni tanto come mi vesto,
credo che prossimamente ne vedrete delle belle
 
 
 
 
ci ho pensato tanto e sono arrivata alla conclusione
che il volersi mostrare agli altri,
per quel che mi riguarda,
non è esibizionismo,
significa per me dar spazio alla creatività,
quella creatività che mi fa ancora sentire viva ogni giorno



ho intitolato questo post "non tutte le ciambelle riescono con il buco"
perchè le foto non sono esattamente come speravo di fare,
tutte le blogger sanno che nulla è a caso,
si pensa, ci si prepara, si cerca la location, ecc..,
ma non sempre si riesce a mettere in pratica quello che si ha in mente.
Avevo scelto questo locale perchè me lo ricordavo molto carino,
invece...... nulla di particolare da fotografare,
quel signore dietro di me al banco che non
aveva nessuna intenzione di spostarsi
e non aggiungo altro
 



p.s.: soprattutto vi volevo mostrare come si porta con disinvoltura un cappotto pieno di peli

❤❤❤
Sabina & Nina

venerdì 20 febbraio 2015

Un fiorellino ed è subito primavera

Con queste splendide giornate di sole
mi è venuta voglia di comperare
qualche fiorellino







questi sono tutti per te Gretel ❤
resterai per sempre nei nostri cuori
 
 ❤❤❤
Sabina & Nina


mercoledì 18 febbraio 2015

Un incontro speciale

Ancora una giornata sulla neve,
forse l'ultima della stagione,
chi lo sa!



la storia che vi racconto oggi ha un po' dell'incredibile.
Valeria è una ragazza italiana che vive a Parigi,
seguiva il mio blog di cucina in silenzio come molte persone,
quando è venuta a mancare Elsa ha deciso di scrivermi
raccontandomi la sua storia analoga con il suo amatissimo Freud.
Siamo entrate subito in sintonia, condividiamo tante passioni comuni.
C'è stato poi un momento in cui entrambe ci siamo confidate
il desiderio un altro cane,
il destino ha voluto che scegliessimo proprio due cucciole nate 
con due giorni di distanza, praticamente
ce le siamo portate a casa lo stesso giorno.
Durante quest'anno ci siamo scritte tante mail raccontandoci
delle nostre Nina e Trilly.
Il sabato prima che partissi per Roma ci siamo finalmente incontrate,
le nostre cucciolone si sono conosciute
e abbiamo passato una bellissima giornata assieme sulla neve





oltretutto Valeria ha iniziato da pochissimo
una nuova avventura con un blog di moda




Nina e Trilly neanche a dirlo si sono divertite da pazzi,
si divertivano a scavare dei tunnel sotto la neve come le talpe,
sembravano due cuginette




Nina ed io abbiamo incontrato altre due belle bionde







prima o poi andremo noi a trovarle a Parigi vero Nina???



❤❤❤
Sabina & Nina

martedì 17 febbraio 2015

The food of Thailand

Questa settimana nel mio blog di cucina
proporrò una serie di ricette thailandesi
scelte dal libro
"The food of Thailand"
scritte da Oi Cheepchaissara
edito da Murdoch Books




sempre nel mio blog di cucina potete trovare tante altre ricette asiatiche
e in stile thai:





❤❤❤
Sabina


venerdì 30 gennaio 2015

Il pane passo dopo passo

Lo scorso fine settimana ho fatto il pane in casa,
contentissima del risultato,
è venuto proprio come quello del panificio,
volevo la perfezione e così mi sono comperata
questa cesta per la lievitazione,
è stato più facile di quello che pensassi,
più tardi scrivo la ricetta nel blog di cucina,
qui vi mostro tutti i passaggi



impastate tutti gli ingredienti,
formate una palla di pasta,
mettetela in un recipiente,
coprite con un cannovaccio
e fate lievitare al caldo finchè
non raddoppia di volume


lavorate ancora l'impasto aggiungendo farina se necessario




la pasta dovrà essere morbida ed elastica




infarinate bene il contenitore per la lievitazione



modellate bene la vostra pagnotta,
dovrà essere perfettamente tonda
e la superficie liscia liscia



infarinate bene in modo che non si attacchi
alla cesta durante la lievitazione





ora capovolgete la pasta, la superficie infarinata
dovrà appoggiare sul fondo del cestino




coprite con un panno e fate lievitare sempre al caldo
(io lo metto nel forno a 35°)




quando l'impasto è ben lievitato
capovolgete il cestino sulla teglia del forno
foderata con carta



infornate nel forno preriscaldato,
io metto quasi sempre sul fondo
del forno un recipiente con dell'acqua
per creare quell'ambiente non troppo secco
che serve per la cottura del pane





il pane è pronto,
fantastico direi,
contentissima soprattutto di aver acquistato
il cestino per la lievitazione,
pare banale, ma anche l'occhio vuole la sua parte
che ne dite???
 

 

❤❤❤
Sabina

mercoledì 28 gennaio 2015

E la prima candelina è spenta

Oggi 28 gennaio Nina compie un anno,
il suo primo anno di vita,
incredibile come sia passato così in fretta



un bellissimo anno ricco di emozioni e tanta gioia
BUON COMPLEANNO AMORE MIO!!!!!!
 
 

noi naturalmente abbiamo festeggiato questo primo anno tutto rosa,
ho preparato una mini tortina a tre piani tutta per Nina,
semplicissima da preparare:
una mela grattugiata
due cucchiai abbondanti di ricotta
due cucchiai di fiocchi d'avena




Nina è la principessa di casa e come tale 
ha gustato la sua torta








❤❤❤
Sabina & Nina